venerdì 16 settembre 2016

IL GALLO D'ORO "The Golden Cockerel" (Danza della regina - Coro degli schiavi) - Rimsky-Korsakov




IL GALLO D'ORO 
Danza della regina 
Coro degli schiavi

Nikolay Rimsky-Korsakov


Il gallo d'oro è l'ultima opera lirica di Rimsky-Korsakov, scritta negli anni 1906-07 ispirandosi ad un altro racconto di Pushkin il cui protagonista è lo zar Dodon. 

La storia inizia con lo zar che, nella sala del trono, consulta i consiglieri sul modo migliore di evitare la guerra. Tra le varie proposte prevale il consiglio dell'astrologo, che offre un gallo magico capace di avvertire i pericoli a distanza. Durante la notte il gallo lancia l'allarme e lo zar parte per la guerra. In una tenda, Dodon incontra la regina di Semakha che lo seduce. Tornati a Mosca per le nozze,l'astrologo chiede la regina come ricompensa per il gallo. Lo zar lo uccide, ma quando si avvicina alla regina essa lo respinge e il gallo lo becca a morte sul cranio. 

In questa trama le autorità governative lessero un velato attacco alla figura dello zar e misero al bando l'opera.

Rimsky-Korsakov morì prima della sua rappresentazione




* * *



La regina di Semakha fa la sua prima apparizione nella Danza della regina, in cui seduce lo zar Dodon con le sue movenze.

Il Coro degli schiavi esalta ulteriormente la ricchezza della musica, accompagnando lo zar che si accinge a portare trionfalmente a corte la regina. 

Rimsky-Korsakov in seguito rielaborò queste melodie nella celebre Suite Concerto tratta dall'opera.


VEDI ANCHE . . .





Sta......................................

Nessun commento: