giovedì 24 marzo 2016

PRÉLUDE À L'APRÈS-MIDI D'UN FAUNE (Preludio al pomeriggio di un fauno) - Claude Debussy



PRÉLUDE À L'APRÈS-MIDI D'UN FAUNE 


Il Prélude è il poema sinfonico di Claude Debussy, originariamente concepito in varie sezioni come accompagnamento ad una poesia di Stéphane Mallarmésolo successivamente ne fece un pezzo unico (1890-1894.

Il Preludio al pomeriggio di un fauno evoca i sentimenti di un giovane satiro, metà sveglio e metà sognante, in un caldo pomeriggio trascorso in una radura. 

L'opera si apre con uno degli assoli per flauto più famosi della storia della musica orchestrale, evocando un'atmosfera calda e languida. 

Dalla partitura emergono altri strumenti: l'arpa, l'oboe, i corni e il violino solista, come in un caleidoscopio di suoni che mutano e si muovono in continuazione. 

Quasi impercettibilmente la musica si avvia al suo culmine, per poi dissolversi nuovamente nel mondo del mito e del sogno.

Il successo della prima fu tale che si dovette concedere il bis. La critica fu più disorientata dalla novità, ma nel tempo il Prélude à l'après-midi d'un faune divenne la più celebre e la più eseguita tra le composizioni orchestrali di Debussy.




Sotto il profilo tematico, la composizione segue una forma tripartita abbozzata. Contiene due temi, un elemento tematico di raccordo e una variazione del primo tema. I metri utilizzati sono vari, ma predominano il 9/8, il 12/8 e il 6/8.
La melodia vagante del primo flauto è l'elemento dominante, nel quale si incarna il personaggio del fauno, intorno al quale sono proiettate le luci e le ombre dell'orchestra, secondo un'estetica di tipo impressionista.
Il tema principale è esposto immediatamente, ripetuto tre volte. Si tratta di un disegno cromatico, discendente e ascendente, da eseguire in piano e, come specifica la partitura, "dolce ed espressivo".

L'arte in questo video comprende una varietà di stili che includono Fauvismo, Barocco, Landscape, Impressionismo, Neo-impressionismo, Realismo, Simbolismo, Allegorico. 
Debussy amava visitare musei e mostre di pittura ed era  collegato a molti stili della pittura, da Monet a Thaulow, da Degas a Turner. Era noto per aver detto: "Mi piacciono le immagini quasi quanto la musica." 
Oltre all'arte contemporanea del suo tempo, è stato fortemente influenzato dallo stile del simbolismo nella letteratura e nell'arte.


VEDI ANCHE . . .

CLAUDE DEBUSSY - Vita e opere

NOCTURNES N° 2 - FÊTES - Claude Debussy

SUITE BERGAMASQUE - CLAIRE DE LUNE - Claude Debussy

PRÉLUDE À L'APRÈS-MIDI D'UN FAUNE (Preludio al pomeriggio di un fauno) - Debussy

ESTAMPES - JARDINS SOUS LA PLUIE - Claude Debussy

LA MER (The sea) - Claude Debussy






Sta.....................


Nessun commento: