lunedì 14 marzo 2016

NOCTURNES N° 2 - FÊTES - Claude Debussy


NOCTURNES N° 2 - FÊTES 
Claude Debussy


Claude Debussy compose questo pezzo concertistico prendendo a prestito il titolo dalle opere del pittore J. McNeill Whistler, che il musicista ammirava per le sue stampe e per i suoi dipinti sperimentali, ribattezzati 'notturni'. 
In realtà, Fêtes (Feste) è un brano pieno di abbaglianti colori orchestrali.

L'apertura fortemente ritmica affidata agli archi crea un'atmosfera animata. 

La sezione centrale suggerisce I'avvicinarsi di una grande parata, con un crescendo di legni, ottoni e dell'intera orchestra, che porta la musica al culmine.

Ma l'intensità momentanea passa, la frenesia svanisce e il brano si conclude in un sussurro.





VEDI ANCHE . . .

CLAUDE DEBUSSY - Vita e opere

NOCTURNES N° 2 - FÊTES - Claude Debussy

SUITE BERGAMASQUE - CLAIRE DE LUNE - Claude Debussy

PRÉLUDE À L'APRÈS-MIDI D'UN FAUNE (Preludio al pomeriggio di un fauno) - Debussy

ESTAMPES - JARDINS SOUS LA PLUIE - Claude Debussy

LA MER (The sea) - Claude Debussy






Sta.....................
  

Nessun commento: