lunedì 28 marzo 2016

LA BALLATA DI SACCO E VANZETTI (THE BALLAD OF SACCO AND VANZETTI) Parte 1 (Joan Baez - Musica di Ennio Morricone


   
THE BALLAD OF SACCO AND VANZETTI - Part I
 Joan Baez, Music by Ennio Morricone, 1971

“Give to me your tired and your poor

 Your huddled masses yearning to breathe free
 The wretched refuse of your teeming shore
 Send these, the homeless, tempest-tossed to me.”

Blessed are the persecuted

 And blessed are the pure in heart
 Blessed are the merciful
 And blessed are the ones who mourn.

The step is hard that tears away the roots

 And says goodbye to friends and family
 The fathers and the mothers weep
 The children cannot comprehend
 But when there is a promised land
 The brave will go and others follow
 The beauty of the human spirit
 Is the will to try our dreams
 And so the masses teemed across the ocean
 To a land of peace and hope
 But no one heard a voice or saw a light
 As they were tumbled onto shore
 And none was welcomed by the echo of the phrase
“I lift my lamp beside the golden door.”

Blessed are the persecuted

 And blessed are the pure in heart
 Blessed are the merciful
 And blessed are the ones who mourn.



  
LA BALLATA DI SACCO E VANZETTI - Parte I
   
"Portatemi gli stremati e i poveri
Le moltitudini accalcate che bramano di respirare libere
I miseri resti delle vostre rive affollate
Mandateli da me i senza casa, quelli colpiti dalla tempesta".

Siano benedetti i perseguitati

E benedetti i puri di cuore
Siano benedetti i misericordiosi
E benedetti coloro che piangono un lutto.

E’ duro il passo che allontana dalle proprie radici

E dice addio agli amici e alla famiglia
I padri e le madri piangono
I più piccoli non possono comprendere
Ma quando c'è una terra promessa
I coraggiosi andranno e altri seguiranno
La bellezza dello spirito umano
E’ la volontà di mettere alla prova i nostri sogni
E così in tanti si affollarono al di là dell'oceano
 in cerca di una terra di pace e speranza
Ma nessuno udì una voce o vide una luce
Quando furono rovesciati sulla riva
E non uno fu accolto dall'eco delle parole
"Sollevo la mia lampada vicino alla porta d'oro".

Siano benedetti i perseguitati

E benedetti i puri di cuore
Siano benedetti i misericordiosi
E benedetti coloro che piangono un lutto.



Nessun commento: