venerdì 16 gennaio 2015

LIEBESTRAÜM N° 3 (Sogni d'amore - Dreams of Love) Franz Liszt


LIEBESTRAÜM N° 3 
Franz Liszt

Nel 1850 Liszt trascrisse tre suoi lieder per pianoforte e li ribattezzò 'notturni', anche se questi tre pezzi sono molto più noti con il nome di Liebestraüm (Sogni d'amore).

Hohe Liebe

Seliger Tod

O lieb, so lang du lieben kannst!

La terza, destinata a diventare celeberrima, è un notturno in la bemolle maggiore che inizia in "poco allegro" con un dolce tema cantabile, per poi crescere sempre più in un animato molto appassionato. Al tutto fanno da contorno i caratteristici virtuosismi del musicista magiaro, intervallati qua e là da cadenze, scale e funamboliche invenzioni.




II lied n. 3 in La bemolle, che si apre con le parole 'O Lieb, so lang du Lieben kannst' (Oh amore, finché tu sia capace d'amare) è una delle melodie più preziose che siano mai stàte scritte.

Questa incantevole partitura è infatti mirabile espressione in musica dell'ardore romantico della poesia ed è forse l'opera più amata e meglio conosciuta di questo compositore, oltre ad essere una delle più facili da eseguire.

Un pezzo per piccole platee e poco impegnativo dal punto di vista tecnico, soprattutto se confrontato con i brani destinati alle sale da concerto in cui si rivela l'impareggiabile maestria del compositore.




VEDI ANCHE . . .






Sta...............

Nessun commento: