lunedì 27 ottobre 2014

SONATA PER ARCHI IN SOL MAGGIORE (SONATA FOR STRINGS IN G MAJOR)- Gioachino Rossini




  
SEI SONATE PER QUATTRO


Fin dalla giovane età Rossini si dedicò non solo alle opere, ma anche ad altri generi musicali. Nel 1801, ad appena 9 anni, suonava già la viola con l'orchestra locale; nel 1802 studiava composizione e a 12 anni scrisse sei sonate per archi originariamente pensate per quartetto d'archi. 

Ogni sonata si articola nei seguenti movimenti:

Sonata I in Sol maggiore
Moderato
Andantino
Allegro

Sonata II in La maggiore
Allegro
Andantino
Allegro

Sonata III in Do maggiore
Allegro
Andante
Moderato

Sonata IV in Si bemolle maggiore
Allegro vivace
Andantino
Allegretto

Sonata V in Mi bemolle maggiore
Allegro vivace
Andantino
Allegretto

Sonata VI in Re maggiore
Allegro spiritoso
Andante assai
Tempesta (Allegro)



  
SONATA PER ARCHI IN SOL MAGGIORE
 Primo movimento - Gioachino Rossini


II primo movimento della Sonata per  archi in Sol maggiore, che qui ascoltiamo nella versione per orchestra d'archi, rivela l'ardore giovanile dei musicista: un tema discendente viene esplorato in un dialogo, piuttosto di maniera, fra solista e orchestra. 

Nessun commento: