domenica 12 ottobre 2014

I MAESTRI CANTORI DI NORIMBERGA (Die Meistersinger von Nürnberg - The Mastersingers of Nuremberg) - Richard Wagner



  
I MAESTRI CANTORI DI NORIMBERGA 
Ouverture

Titolo originale - Die Meistersinger von Nürnberg
Lingua originale - Tedesco
Musica - Richard Wagner
Libretto - Richard Wagner
Tre Atti
Epoca di composizione - 1862-1867
Prima rappresentazione - 21 giugno 1868
Teatro - Monaco di Baviera, Teatro Nazionale
Prima rappresentazione italiana - 26 dicembre 1889
Teatro - Milano, Teatro alla Scala

Personaggi

Hans Sachs, poeta e calzolaio (basso)
Veit Pogner, orafo (basso)
Kunz Vogelgesang, pellicciaio (tenore)
Konrad Nachtigall, stagnaio (baritono)
Sixtus Beckmesser, scrivano comunale (baritono)
Fritz Kothner, fornaio (baritono)
Balthasar Zorn, fonditore (tenore)
Ulrich Eisslinger, droghiere (tenore)
Augustin Moser, sarto (tenore)
Hermann Ortel, saponaio (basso)
Hans Schwarz, calzettaio (basso)
Hans Foltz, calderaio (basso)
Walther von Stolzing, giovane cavaliere di Franconia (tenore)
David, apprendista presso Sachs (tenore)
Eva, figlia di Pogner (soprano)
Magdalene, nutrice di Eva (soprano)
Un guardiano notturno (basso)
Borghesi e donne di tutte le corporazioni, Compagni, Apprendisti, Ragazze, Popolo (coro)



  
I maestri cantori di Norimberga (Die Meistersinger von Nürnberg) è il titolo di un'opera di Richard Wagner in tre atti, composta fra il 1862 e il 1867.

La prima dell'opera ebbe luogo a Monaco di Baviera il 21 giugno 1868, sotto la direzione di Hans von Bülow e alla presenza del re Luigi II di Baviera, patrono del compositore.

I Maestri cantori di Norimberga è l'unica opera non tragica di Wagner. È ambientata nella Norimberga del secolo XVI, quando la città era una delle più prospere d'Europa, nota anche per la ricchezza delle sue gilde e per le tenzoni fra i suoi maestri cantori. 

Per uno dei protagonisti, H. Sachs, Wagner trasse ispirazione da un personaggio realmente vissuto. Sachs aiuta il giovane cavaliere Walter von Stolzing a vincere la tenzone e la mano di Eva, figlia di un altro maestro cantore. 

Nessun commento: