sabato 5 aprile 2014

RHAPSODY IN BLUE - George Gershwin





George Gershwin (Brooklyn, 26 settembre 1898 – Hollywood, 11 luglio 1937) è stato un compositore, pianista e direttore d'orchestra statunitense.
La sua opera spazia dalla musica colta al jazz. È considerato l'iniziatore del musical americano.




Gershwin fu il primo ad introdurre il jazz nelle sale da concerti e Rhapsody in blue è il pezzo che meglio rappresenta questa tendenza. La composizione fu scritta nel1924 e la strumentazione, prima per sola "jazz band" e poi per orchestra, fu affidata a Ferde Gofré, un componente del gruppo di P.  Whiteman. 

Se Rhapsody richiama nel titolo la forma essenzialmente libera e non strutturata del pezzo, blue ne denota invece la forte componente jazzistica..
 Il suono del clarinetto che introduce il primo tema è uno dei suoni più elettrizzanti dell'intera storia della musica; segue il pianoforte, che domina incontrastato la scena. 
La parte centrale è costituita da una melodia struggente, affidata alle note degli archi. 
Sul finire, la cadenza accelera e vengono ripresi accordi e fraseggi precedenti per concludere il brano in una sarabanda di suoni.


VEDI ANCHE . . .

RHAPSODY IN BLUE - George Gershwin

UN AMERICANO A PARIGI - George Gershwin

CUBAN OVERTURE - George Gershwin



Nessun commento: