venerdì 18 ottobre 2013

ROSE ROSSE - Massimo Ranieri (Testo, video e note musicali)




ROSE_ROSSE

Autori- G. Bigazzi - E. Polito
Interprete - Massimo Ranieri

Rose Rosse per te
ho comprato stasera
e il tuo cuore lo sa
cosa voglio da te
D'amore non si muore
e non mi so spiegare
perche' muoio per te
da quando ti ho lasciato
sara' perche' ho sbagliato
ma io vivo di te
ormai non c'e' piu' strada
che non mi porti indietro
amore sai perche'
Nel cuore del mio cuore
non ho altro che te
Forsefiori sapranno parlarti di me
Rose Rosse per te
ho comprato stasera
e il tuo cuore lo sa
cosa voglio da te
D'amore non si muore
ma chi si sente solo
non sa vivere piu'
con l'ultima speranza
stasera ho comprato
Rose Rosse per me
la strada dei ricordi
e sempre la più lunga
amore sai perche'
Nel cuore del mio cuore
non ho altro che te
Forse in amore le rose non si usano piu'
ma questi fiori sapranno parlarti di me
Rose Rosse per te
ho comprato stasera
e il tuo cuore lo sa
cosa voglio da te 
cosa voglio da te...




ROSE ROSSE

NOTE PER FLAUTO
                       

venerdì 4 ottobre 2013

PAVANE POUR UNE INFANTE DEFUNTE - Maurice Ravel

Margherita, una figlia del re di Spagna (Vedi scheda)

Questo pezzo fu commissionato al musicista dalla principessa di Polignac, famosa mecenate di fine Ottocento. 
La pavana contenuta nel titolo è un'antica danza di corte, qui dedicata ad una lnfanta (Margarita, una figlia del re di Spagna) defunta. 
Ravel, che scrisse questo brano in età giovanile, ispirandosi a una composizione del francese E. Chabrier, riscosse immediato successo per la bellezza delle atmosfere e delle ambientazioni. Anche per questo brano realizzò varie versioni: quella che qui ascoltiamo risale al 1910 e fu realizzata per l'orchestra.
   
 

Pavane pour une infante défunte
Compositore - Maurice Ravel
Tonalità - Sol maggiore
Tipo di composizione - Pavana
Epoca di composizione - 1899
Prima esecuzione - Salle Pleyel, 5 aprile 1902
Pubblicazione - Demets, 1900
Dedica - Principessa De Polignac
Durata media 6-7 min. ca.
Organico
pianoforte (prima versione); 2 flauti, oboe, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, arpa e archi (versione orchestrata)