giovedì 1 agosto 2013

STUDI DA PAGANINI - LA CAMPANELLA (“Grandes études de Paganini”) - Franz Liszt

Franz Liszt
     
Nel 1832 Franz Liszt assistette ad un concerto di Paganini, che aveva debuttato l'anno prima a Parigi ottenendo uno strepitoso successo. Fino ad allora nessun grande virtuoso del violino aveva saputo entusiasmare il pubblico come il musicista italiano.
L'allora ventenne Liszt si mise immediatamente al lavoro, nel frenetico tentativo di diventare "il Paganini della tastiera".
Da queste premesse nacque il primo dei sei Studi da Paganini (pubblicati nel 1838).
La composizione rielabora il materiale del Concerto per violino in Si minore di Paganini e prende il nome dalla campanella che il violinista introduce nella sua partitura e che Liszt così abilmente seppe evocare al pianoforte.
Autentica gioia per le mie orecchie, questo è uno dei pezzi pianistici più difficili da eseguire.
   

   
VEDI ANCHE . . .

MUSICA ROMANTICA - Il concerto e la musica per pianoforte

NOTTURNO N° 3- Sogno d'amore - Franz Liszt

LA CAMPANELLA - Studi da Paganini - Franz Liszt

POEMA SINFONICO - I PRELUDI - Franz Liszt

RAPSODIA UNGHERESE N° 2 - Franz Liszt

LIEBESTRAÜM N° 3 (Sogni d'amore) Franz Liszt

MEPHISTO VALZER N° 1 - Franz Liszt





Sta...............

1 commento:

TheSweetColours ha detto...

Non conoscevo!