venerdì 5 aprile 2013

MUSICA FOLK (Folk Music)


   
  Musica folk

Con musica folk si definisce quella musica tradizionale di origine popolare tramandata oralmente e legata a specifiche occasioni come canti di lavoro (di contadini e operai), canti di montagna, canti legati a festività (Natale, settimana santa ecc.), ninne nanne, filastrocche e musiche legate al ballo. 
Eseguita da cantastorie o autori locali, è accompagnata da pochi strumenti ed esprime la cultura e i sentimenti di una comunità. 

In Italia si divide per lo più in due zone: un'area centro-settentrionale legata soprattutto alla cultura contadina e industriale e alle lotte partigiane, ed una meridionale influenzata dalla cultura religiosa e rurale. 

Nel Ottocento in Europa nacque un vasto interesse per le tradizioni popolari musicali e compositori come Bela Bartok e Kodàly raccolsero centinaia di queste antiche melodie.

In America la tradizione folk si è sviluppata a partire dai canti dei primi coloni, ma nella seconda metà del Novecento questa musica, divenuta un 'genere', ha svolto un ruolo di primo piano nella lotta per i diritti civili e per rnovimenti pacifisti di protesta.


Joan Baez, intramontabile simbolo della musica folk-pop degli anni'60.








 


LOMBARDIA - Dove te vett o Mariettina, Quel mazzolin di fiori, Bella ciao

VENETO - Ma come bali bela bimba, Sul ponte di Bassano

TRENTINO - Lo spazzacamino, E la Violetta

FRIULI - Al chante al gial, Ai preat la bjele stele

LOMBARDIA - Sciur padrun da li bet braghi bianchi,

CAMPANIA - Lu cardillo

SICILIA - Vitti 'na crozza

INGHILTERRA - Greenleeves,

CANADA FRANCESE - Alouette

GERMANIA - Die Loreler (da una poesia di H. Heine su musiche di autori vari)

ITALO-AMERICANA - We Shall Overcome (testo di C. Tindley su un inno tradizionale
siciliano)


Sta...................................
  

Nessun commento: