venerdì 11 gennaio 2013

VOLARE (NEL BLU DIPINTO DI BLU) - Domenico Modugno + Dean Martin (Video e testo, italiano e inglese)

Domenico Modugno

Al Festival di Sanremo del 1958 accade qualcosa che stravolgerà il panorama della musica leggera italiana: si presenta un attore pugliese di nome Domenico Modugno che canta la canzone “Nel blu dipinto di blu” di cui è anche autore assieme al paroliere Franco Migliacci.
L'interpretazione di Modugno è decisamente innovativa per il modo sia di utilizzare la voce, sia di muoversi sul palcoscenico: canta con una sonorità e una potenza inusuale e si muove con disinvoltura e libertà (ad esempio, colpisce il gesto di togliersi la giacca e buttarla per terra). Il successo è travolgente e la canzone vince il Festival, entrando nella storia della musica leggera con il titolo “Volare”…, vende oltre 20 milioni di dischi, rimanendo per molte settimane ai vertici delle classifiche, anche statunitensi. Il brano ha un'introduzione strumentale molto lieve, senza base ritmica, cioè priva di basso e batteria.

La voce, accompagnata dal solo pianoforte e da qualche intervento dell'organo elettrico e dell'arpa, quasi "declama" i primi versi: l'impressione è proprio quella di sognare. La ritmica al completo, cioè con basso e batteria, entra solo nel ritornello, per accompagnare i famosissimi versi “volare oh oh, cantare oh oh oh oh...”, ma sempre con molta discrezione e leggerezza.
   
    
NEL BLU DIPINTO DI BLU (VOLARE)
Autori: Migliacci e Modugno
Canta: Domenico Modugno

Penso che un sogno così non ritorni mai più:
mi dipingevo le mani e la faccia di blu,
poi d'improvviso venivo dal vento rapito
e incominciavo a volare nel cielo infinito…

Volare… oh, oh!
Cantare… oh, oh, oh, oh!
Nel blu dipinto di blu,
felice di stare lassù.
E volavo, volavo felice più in alto del sole
ed ancora più su,
mentre il mondo pian piano spariva lontano laggiù,
una musica dolce suonava soltanto per me…

Volare… oh, oh!
Cantare… oh, oh, oh, oh!
Nel blu dipinto di blu,
felice di stare lassù.

Ma tutti i sogni nell'alba svaniscon perché,
quando tramonta la luna li porta con sé.
Ma io continuo a sognare negli occhi tuoi belli,
che sono blu come un cielo trapunto di stelle…

Volare… oh, oh!
Cantare… oh, oh, oh, oh!
Nel blu, degli occhi tuoi blu,
felice di stare quaggiù.
E continuo a volare felice più in alto del sole
ed ancora più su,
mentre il mondo pian piano scompare negli occhi tuoi blu,
la tua voce è una musica dolce che suona per me…

Volare… oh, oh!
Cantare… oh, oh, oh, oh!
Nel blu degli occhi tuoi blu,
felice di stare quaggiù.
Nel blu degli occhi tuoi blu,
felice di stare quaggiù,
con te.

  

   
VOLARE
Dean Martin

Volare, oh oh
Cantare, oh oh oh oh
Let's fly way up to the clouds
Away from the maddening crowds
We can sing in the glow of a star that I know of
Where lovers enjoy peace of mind
Let us leave the confusion and all disillusion behind
Just like bird of a feather, a rainbow together we'll find

Volare, oh oh
E cantare, oh oh oh oh
No wonder my happy heart sings
Your love has given me wings
Penso che un sogno così non ritorni mai piu
Mi dipingevo le mani e la faccia di blu
Poi d'improvviso venivo dal vento rapito
E incominciavo a volare nel cielo infinito

Volare, oh oh
E cantare, oh oh oh oh
Nel blu, dipinto di blu
Felice di stare lassù
E volavo, volavo felice piu in alto del sole ed ancora piu su
Mentre il mondo pian piano spariva lontano laggiu
Una musica dolce suonava soltanto per me

Volare, oh oh
E cantare, oh oh oh oh
No wonder my happy heart sings
Your love has given me wings
Nel blu, dipinto di blu
Felice di stare lassù.


NEL BLU DIPINTO DI BLU
NOTE PER FLAUTO



   
Sta................
  

Nessun commento: