martedì 15 gennaio 2013

LUIS ENRIQUEZ BACALOV (Testo e video del Concerto Grosso - New Trolls)




 Luis Enríquez Bacalov è un pianista, compositore, arrangiatore, direttore d'orchestra nato a San Martin, Buenos Aires, Argentina, il 30.8.1933). Bacalov ha cominciato la sua carriera come pianista classico. Sul finire degli anni Cinquanta si trasferisce in Italia dove, soprattutto fino al 1973, svolge un'intesa attività di arrangiatore e compositore nell'ambito della musica leggera. Di particolare rilievo il sodalizio artistico con Sergio Endrigo con il quale lavora per dieci anni, firmando la musica e gli arrangiamenti dei brani più importanti del suo repertorio.
Tra le sue collaborazioni sono da ricordare quelle con Gino Paoli, Luigi Tenco, Gianni Morandi e Domenico Modugno.
Nel 1971 Bacalov ha firmato come autore uno dei dischi più noti del pop italiano, Concerto Grosso dei New Trolls. La musica dell'album era stata pubblicata inizialmente per la colonna sonora del film “Vittima designata” di Maurizio Lucidi. Successivamente Bacalov ha rielaborato la partitura affidandola ai New Trolls.
Nel 1972 compone la colonna sonora di “Milano calibro 9”, eseguita dagli Osanna (Preludio, tema, variazioni, canzoni - Fonit).
Nel 1973 conclude quella che sarà ricordato come la “trilogia” di Bacalov con il disco “Contaminazione” per il Rovescio della Medaglia (Rca).
Nel 1998 aiutò Fabrizio de André a cantare Smisurata Preghiera, dall'album "Anime Salve" in lingua spagnola col titolo di Desmedida Plegaria.
Il musicista italo-argentino ha svolto anche un'intesa attività come autore di colonne sonore: fra i suoi lavori più importanti vanno citati le musiche per “La città delle donne”, di Federico Fellini…, “A ciascuno il suo”, di Elio Petri…, “Una storia d'amore”…,  “Quien sabe”, di Damiano Damiani…, “Una questione d'onore”, di Luigi Zampa…, “Il vangelo secondo Matteo” di Pier Paolo Pasolini (per cui ottenne una
nomination per l'Oscar)…, “Questa volta parliamo d'amore” di Lina Wertmuller.
In tempi recenti Bacalov è tornato alla musica colta sia come compositore (diverse sue partiture sono state eseguite da prestigiosi ensemble), sia come pianista specializzato nell'esecuzione di opere di compositori ‘colti’ sudamericani.
Nella sua attività sinfonica è direttore principale dell'"Orchestra della Magna Grecia" di Taranto.
Nel 2009 ha suonato il pianoforte nell'ultimo disco di Claudio Baglioni "Q.P.G.A.", nella canzone "Fiore di sale".
È Presidente Onorario del Festival Cinematografico Viareggio EuropaCinema.
   

  
CONCERTO GROSSO - Adagio 
New Trolls


Wishing you to be so near to me
Finding only my lonelines
Waiting for the sun to shine again
Finding that it's gone to far away
To die
To sleep
My be to dream
To die
To sleep
My be to dream
My be to dream
To dream


Sta...toujours....

Nessun commento: