martedì 6 marzo 2012

ART FLEURY (Note e video de L'overdose)

      
Augusto Ferrari (tastiere), Maurizio Tomasoni (tromba, fiati) e Giangi Frugoni (basso, chitarra, clarinetto) fondano un gruppo a Brescia a metà degli anni Settanta.

Il nucleo originale degli Art Fleury nasce dall'incontro di Ferrari, Frugoni e Tomasoni sui banchi di scuola, alla metà degli anni Settanta, e come trio il gruppo si esibisce, sotto la sigla Amg, all'ultimo Festival di Parco Lambro nel 1976.
Nel 1978 nascono ufficialmente gli Art Fleury che entrano immediatamente in contatto con la cooperativa L'Orchestra.
Nel 1979 il gruppo registra il primo album a Bologna, segnando la collaborazione tra le due principali strutture 'alternative' del rock italiano; L'Orchestra di Milano e la Harpo's Bazar di Bologna, che di lì a poco sarebbe diventata Italian Records. L'album, intitolato “I luoghi del potere” esce nel 1980 accompagnato anche da un singolo inedito, “L'overdose”.
Gli Art Fleury iniziano una lunga attività concertistica, allargando la formazione con l'ingresso di Furie Ciulini e Matteo Borghesi.
Nel 1981 il gruppo decide di ampliare i propri orizzonti musicali e di passare dalla musica sperimentale e strumentale a una ricerca che contempli anche l'uso della voce e della canzone. Entra così nell'organico prima Betty Vittori e poi, in maniera stabile, Francesca Albini.
Nello stesso anno si scioglie la cooperativa L'Orchestra e gli Art Fleury danno vita a una loro etichetta, la No Sense, per la quale, pubblicano nel 1982 i due dischi di Radio Memorie: “Hard Fashion Girl” e “Last Album”.
Ci sono nuovi cambiamenti nella formazione; con l'uscita di Ciulini e l'ingresso di Luciano Lucchini, meglio noto come Dr. Cianotico, e con l'inizio della collaborazione con il musicista svizzero Robert Vogel.
Nel 1984 esce l'ultimo e forse più celebre album, "New Performer", che chiude la breve ma avvincente storia del gruppo. Ma sotto diverse forme gli Art Fleury hanno continuato a produrre musica con il nome di Ay Ken nel 1985 e successivamente come Mirafiori, gruppo molto attivo in Svizzera, che vede la partecipazione di Ferrari, Vogel e Eugenio Papetti.
Il gruppo ha pubblicato un primo disco nel 1989.
Augusto Ferrari (tastiere), Maurizio Tomasoni (percussioni) Giangi Frugoni (basso).
  



Come Art Fleury:
I luoghi del potere (Italian Records, 1980)
Hard Fashion Girl (No Sense, 1982)
Last Album (No Sense, 1982)
New Performer (Suono, 1984)

Come Ay Ken:
Five 0 Five (Cgd, 1985)

Come Mirafiori:
Banane e cinismo (No Sense, 1989).


Sta...per sempre....

1 commento:

TheSweetColours ha detto...

sconosciuta...